Lezioni di Marketing by Irina Tirdea

Marketplace: cos’è e

perché conviene usarlo ? #marketing #marketplace #comunicazione

Un “marketplace” è un sito/piattaforma internet dedicato alla compravendita di un prodotto o di un servizio.

Mette in relazione venditori e acquirenti consentendo loro di effettuare un’operazione commerciale nelle migliori condizioni, ponendosi così nel ruolo di garante. Garantisce il pagamento al venditore e la consegna all’acquirente gestendo anche il sistema anti-frodi permettendo così l’instaurarsi di un clima di fiducia durante le transazioni.

I marketplaces possono essere definiti orizzontali quando i prodotti e servizi in questione sono di diverso genere oppure verticali quando permettono il commercio di una sola tipologia di prodotto.

A seconda del tipo di soggetti che entrano in gioco si suddividono in:

– (C2C) Consumer to consumer: le transazioni di compravendita avvengono tra singoli soggetti privati che interagiscono tra loro.
– (B2C) Business to consumer: Ã¨ il modello più noto di commercio elettronico, le aziende espongono i propri servizi e/o prodotti al consumatore finale.
– (B2B) Business to business: riguarda transazioni commerciali tra azienda e azienda all’interno di mercati che possono trattare diversi segmenti produttivi.

I marketplaces nel mondo sono diversi (AliExpress, Fancy, Rakuten solo per citarne alcuni), i più conosciuti in Italia sono eBay e Amazon.

Ma quali sono i vantaggi nel vendere su queste piattaforme:

1- Forte visibilità in tempi rapidi: grazie all’ottima indicizzazione di queste piattaforme nei motori di ricerca ogni mese i propri prodotti sono accessibili a milioni di visitatori, cosa impensabile per il proprio e-commerce privato che invece così facendo beneficia di una maggiore visibilità.

2- Costi marketing ridotti: non serve sostenere costi importanti di marketing o costi tecnici legati allo sviluppo informatico, il pagamento è a prestazione, ovvero se non si vende non si paga alcuna commissione al marketplace (in alcuni casi è prevista solo un abbonamento mensile).

3- Semplicità di utilizzo: al commerciante non è richiesta alcuna competenza informatica. E’ un gestore di flusso a recuperare il catalogo prodotti per sottoporlo al marketplace.

4- Testare nuovi prodotti: Ã¨ possibile verificare la vendita di nuovi prodotti ed il sentiment, senza affrontare ingenti rischi finanziari.

5- Esplorare nuovi mercati: si può analizzare facilmente l’andamento dei vari mercati presenti in tutto il mondo e capire come e quanto i consumatori locali siano interessati al proprio prodotto.

In conclusione il marketplace è una valida opportunità per far crescere rapidamente il business di un’azienda perché permette di presentare i propri prodotti/servizi a milioni di utenti potenzialmente interessati riducendone le spese legate al marketing ed alla creazione e mantenimento di un proprio shop online.

Un’ottima strada per aumentare il sellout a costi ridotti!

Possiamo definire per te una strategia completa anche su mercati internazionali (come America ed Asia).

Hai già un tuo ecommerce? Bene, abbiamo la soluzione d’integrazione per diverse piattaforme tra cui Magento 1 e 2 e Shopify.

http://www.irisbyirinatirdea.com

Quando la moda diventa Stile di vita, by Paolo Castiglia

Quando la moda diventa Stile di vita

La storia fantastica di Irina Tirdea, dal giornalismo rumeno ai trionfi fashion

Invece di vendere abiti, costruisce uno stile di vita. Per vestire come si deve, bisogna saper portare. E la moda diventa un fatto culturale e di comunicazione globale. Tutto grazie all’intuizione geniale come spesso succede del tutto femminile, di una donna che è partita dal giornalismo in Romania ed è arrivata a riscrivere il concetto di Chanel: “La moda passa, lo stile resta “

Cosa fa allora questa regina della moda intelligente: non si limita quindi a vestire le donne, ma elabora corsi di portamento, bon ton creando un concetto mentale sartoriale. E non esiste niente di indeterminato, ma nasce qualcosa per una determinata cliente tenendo conto dell’attitudine a saper indossare un capo anziché un altro. E questo il motore intelligente del suo straordinario successo: nessuna catena di montaggio, ma personalizzazione dello stile tanto da fare “scuola”.

Apparentemente si tratta di un outfit semplice, ma non lo è, semplice non significa facile, se l’obbiettivo è far si che la donna che possiede l’attitudine a un certo look sembrerà chic, raffinata come se avesse comprato questi pezzi da un grande stilista.

Irina Tirdea per fare tutto questo ha una preparazione molto strutturata, ha passione e genialità. E una storia importante, visto che ha collaborato con Vogue, Style e Glamour. Siamo, insomma, ad alti livelli, tanto che l’eco dell’impegno di questa magistra di stile sono arrivate anche in America senza che lei perdess l’umiltà del lavoro, che appartiene ai grandi e questa splendida Signora della moda la porta sempre come incantevole dote.

Tutte le sue doti vengono da lontano, e una recente intervista Irina ha spiegato che fin da piccola ha sempre manifestato interesse per la moda, disegnando e creando i suoi abiti e accessori sempre un punto di riferimento per gli altri con riguardo allo stile. Poi ecco la giornalista di moda, con una sua rubrica “Lezione di Stile”, e poi ecco il marchio “Iris Collection”, grazie al quale inizia ad organizzare delle serate mondane con la formula magica: “Lezioni di Stile”.

In questo modo il trend delle stagioni viene anticipato, e permettendo a signore e signorine d’indossare i miei capi preferiti e non importa la taglia, l’età, i gusti: Irina trova sempre il stile giusto di ognuna, dando l’opportunità di diventare modelle per un giorno. Iris Collection propone, infatti, un abbigliamento per tutti i gusti e tutte le taglie, dove il colore è il protagonista, un misto di colori e volumi, alla ricerca dello stile personalizzato dove la femminilità è la parola d’ordine.

Ecco cosa dice Irina, in una sue recente intervista: la moda è importante per il nostro aspetto, ma dobbiamo star bene nei abiti che indossiamo, dobbiamo stare attenti nelle scelte a seconda delle occasioni, della location, gli eventi a cui partecipiamo. La cosa più importante è come indossiamo e l’atteggiamento giusto è l’eleganza. Sempre. Come Irina.

http://www.irisbyirinatirdea.com

…I colori del bosco in autunno



Il bosco in autunno è il trionfo dei colori. Nel letto verde che prima ondeggiava lassù si sono infiltrati il giallo, il rosso, l’arancione e il violetto. I pioppi che circondavano lo stagno seminano una moltitudine di foglie gialle, simili a monete d’oro abbandonate sul muschio di velluto scuro. 
E’ il momento in cui compaiono i funghi: essi spuntano tutti insieme. Ecco il porcino con il cappello color tonaca di cappuccino con il grosso piede color avorio; ecco il gallinaccio con il collaretto color arancione tutto piegoline come le cuffie delle contadine antiche; ecco l’ovolaccio con il suo ombrello da fiera, vermiglio, punteggiato di lacrime bianche; e ancora il prataiolo con il suo parasole chiaro da vecchia signora. Irina Tirdea, IRIS TV

Diventa Personal Style Consultant

Ami la moda 👠? Vuoi imparare a valorizzare te stessa? Vuoi scoprire una professione sempre più ricercata? Questo è il percorso giusto per te ! Da oltre 15 anni insieme alla Maestra dello Stile internazionale @irinatirdea (Irina Tirdea, Giornalista & Fashion Design/Stylist) formiamo nuovi talenti nella consulenza d’immagine! Una giornata in aula (anche online) ed una in boutique per entrare nel vivo della professione di Personal Shopper & Style Consultant. Dalla storia della moda, agli accessori icons, dalla fisicità ai colori fino ad arrivare alla prova camerino m, creazione di outfit ed al training LIVE in un punto vendita.

Il Percorso dei corsi sono personalizzati per ogni alluno. È possibile accedere ai corsi separatamente od associati con uno sconto sul prezzo!

Inscriviti adesso irispresstv@gmail.com http://www.irisbyirinatirdea.com

A chi si rivolge? Il corso si rivolge a tutti coloro che intendano approcciare la professione di Personal Shopper/Image, ma anche, perché no, a chi voglia capire come migliorare il proprio stile e look o proprio cambiarlo. Un’opportunità unica ed imperdibile questa offerta scontatissima dell’Academia IRIS, alla quale potranno partecipare solo un numero limitato di studenti. Richiedi info adesso 3443800777

Luogo: Lecco/Milano/online

Attestato di partecipazione

Gruppo Diagiosti – Innovazione – Edilizia – Immobiliare- Interior Design – Arte – Show – bizz

Gruppo Diagiosti – Innovazione – Edilizia- Immobiliare – Interior Design – Arte – Show- bizz

Gruppo Diagiosti nato dalle idee e dalla volontà dell’imprenditore Geometra Valerio Lo Buglio, sviluppa un idea imprenditoriale di successo

Gruppo Diagiosti è formato da 4 team

1. Tecnici

2. Rete commerciale

3. Squadre artigiani

4. Investitori internazionali

Il business è suddiviso in due categorie:

1. Il Superbonus 110% in edilizia

2. Realizzazione immobili per clientela di alto profilo su tutto il territorio italiano ed all’estero.

Strategia imprenditoriale di successo:

l’attività edile, per volontà, sviluppo e progettazione personale del Geom. Lo Buglio è fusa insieme al mondo dello show – bizz in particolare al mondo delle influencer per pubblicizzare in tutto il mondo la sua attività imprenditoriale.

Chi è Valerio Lo Buglio:

Biografia:

Valerio Lo Buglio (Milano, 11 novembre 1982) è un imprenditore e dirigente d’azienda italiano ‘Gruppo Diagiosti’

Originario di un’antichissima famiglia siciliana, un Ottavio fu senatore di Catania negli anni 1623-24, 1629-30, 1640-41, 1645-46; mentre un Mario con privilegi 17 febbraio-17 aprile 1725 quelli di principe di Casalmonaco e duca d’Alcara.

Appassionato del mondo dello show- bizz e desideroso di intraprendere la carriera di attore, all’età di 15 anni fonda nell’istituto tecnico che frequenta una compagnia teatrale. Diverse sono le commedie in cui lo vedono protagonista anche successivamente al periodo scolastico: Il drago, La visita della vecchia signora, Vado per vedove, Le cocu magnifique e tante altre. Diversi anni dopo si avvicina anche ai lungometraggi producendo alcuni film horror per l’America, che li interpreta, avendo parti determinanti nella pellicola.

Altra grande passione è l’automobilismo, diventando se pur in modo amatoriale pilota di go kart e rally kart partecipando a diverse gare tra cui nel 2007, partendo da Maspalomas nelle Isole Canarie, arriva secondo dopo un’appassionata corsa di velocità e sorpassi attraversando le famose dune di sabbia del deserto europeo.

Diplomatosi geometra nel 2001 inizia a lavorare nel settore immobiliare, in particolare nello sviluppo di imprese edili e società immobiliari.

Nel 2011 fonda a Monza Diagiosti di cui è inoltre amministratore unico, azienda operante nelle costruzioni edilizie e negli investimenti immobiliari operante in tutto il mondo.

Nel 2016 diviene un gruppo con varie divisioni: progettazione architettonica, design d’interni, strutture in cemento armato e impiantistica.

Suddiviso in 4 team:

1. Tecnici 2. Commerciali 3. Artigiani 4. Investitori internazionali.

Dotato di capacità comunicativa e intraprendenza, riesce a far conoscere il gruppo finanche a personaggi del mondo del show – bizz, attivando una proficua collaborazione con il mondo delle influencer, tra cui la conduttrice televisiva Chiara Carcano, che si affidano per realizzare i propri lavori.

Nel 2022 la sua idea imprenditoriale di successo è ripresa sotto i riflettori della rete televisiva IRIS TV, diventandoli anche ufficio stampa, sotto la conduzione della giornalista internazionale Irina Tirdea, dandoli l’opportunità di sostenere l’arte ed appoggiare il progetto ‘ Contro la Violenza sulle Donne’ come Sponsor principale del Festival ‘SANREMO IRIS TALENT SHOW 🎤 2022’.

Contatti:

Diagiosti srl

Via Italia 28

20900 Monza (MB)

P.Iva 07533390964

corporate@diagiosti.com

diagiostisrl@legpec.it

http://www.irisbyirinatirdea.com

Irina Tirdea, IRIS TV

Moda Primavera Estate 2022: le tendenze dalle sfilate per la nuova stagione

I trend e i must have per la primavera estate 2022 dalle passerelle di New York, Londra, Milano e Parigi.

Cosa andrà di moda nel 2022? A raccontarci i trend e le novità che ci accompagneranno nel corso di questa primavera-estate alle porte (diciamo così) ci pensano le sfilate delle principali “città della moda”.

Colori, stili, must have, abbinamenti: le sfilate Primavera-Estate 2022 andate in scena sulle passerelle lo scorso settembre hanno delineato in maniera accurata il guardaroba della nuova stagione.

Un guardaroba coloratissimo, divertente e a tratti esagerato, venato di nostalgia ma al contempo proiettato verso il futuro, dove trovano posto influenze sporty e audaci giochi cut-outcolori pastello e paillettespezzi evergreen e nuovi passepartout.

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Vita bassa

Dopo stagioni di pantaloni e gonne high waist Ã¨ tempo di fare dietrofront. Sulla scia inarrestabile del trend #2YK nato su Tik Tok e amatissimo dalla Gen Z, la moda della prossima estate riporta in auge la famigerata vita bassa. La buona notizia è che le sue declinazioni saranno davvero tantissime: accanto a jeans e minigonne troveranno spazio anche bermuda, palazzo pants e pencil skirt ipersofisticate.

(Nell’immagine: Miu Miu, Isabel Marant, Drome)

10_VITA_BASSA

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Animal print

Più che una tendenza, l’animalier resta un evergreen davvero irrinunciabile. Non stupisce quindi trovare tra le proposte degli stilisti spolverini tigratiblazer maculati e abitini dai motivi sauvage. L’importante è abbinarli nel modo giusto: potete optare per un solo capo animal print, da abbinare a pezzi più basic, oppure accostare tra loro item con stampe diverse per conferire al look un’attitude decisamente “graffiante”.

(Nell’immagine: Dolce&Gabbana, Roberto Cavalli, Valentino)

01_ANIMAL_PRINT

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Co-ords e completi

Il mix & match – lo abbiamo detto poc’anzi – continua a spopolare, ma quest’ anno troveranno posto tra le ante dei nostri armadi anche tanti co-ords e completi. Un trend già avvistato nel corso delle ultime stagioni che continuerà a farci battere il cuore: prepariamoci a fare incetta di matching set in maglia e coordinati dalle linee sporty, ma anche di tailleurini a quadri pastello in perfetto stile â€˜90s. Noi abbiamo già puntato quello di Chanel, una chicca che sembra uscita direttamente dal guardaroba di Cher Horowitz, la protagonista del film cult Clueless.

(Nell’immagine: Jil Sander, Jason Wu, Chanel)

02_CO-ORDS

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Abiti cut-out

E a proposito di revival, tra i big coming back avvistati sulla catwalk non possiamo non citare gli abiti cut-out. Forbici alla mano, stilisti e designer si sono sbizzarriti con scollature, tagli strategici e oblò, aggiungendo un pizzico di sensualità – ma anche un tocco originale e inaspettato – alle mise di stagione. Un trend già molto amato dalle celebs, che sfoggeremo anche lontano dal red carpet.

(Nell’immagine: Saint Laurent, Stella McCartney, Roberto Cavalli)

04_CUT_OUT

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Color block

“Colore” sarà indubbiamente una delle parole d’ordine per la bella stagione. A farla da padrone, nuance pastello e tinte vitaminiche, enfatizzate da accostamenti decisi ma super chic. Una palette perfetta per fare il pieno di buonumore e cancellare ogni traccia del grigiore invernale.

(Nell’immagine: Giorgio Armani, Dior, Loewe)

03_COLOR_BLOCK

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Frange

Extra long o a cascata, danzanti tipo charleston oppure folk chic. Le frange saranno il dettaglio coreografico in grado di movimentare anche il più rigoroso degli outfit. Le ritroveremo un po’ dovunque – su long dress, gonne midi e crop top – sia in versione colorata che in total black. L’accostamento da provare? Quello con sandali o ballerine flat.

(Nell’immagine: Victoria/Tomas, Salvatore Ferragamo, Proenza Schouler)

05_FRANGE

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Giacche di pelle

Il capospalla d’elezione per la primavera resta sempre lui, o meglio, lei: la giacca di pelle. Certezza incrollabile del guardaroba, regina della mid season, insostituibile alleata di stile, la leather jacket continuerà a essere in cima alle nostre shopping list. Il modello da accaparrarsi senza esitazioni potrebbe in realtà già trovarsi nel nostro armadio. Si tratta infatti di un grande classico, il chiodo.

(Nell’immagine: Alexandra Moura, Balmain, Prada)

06_GIACCA_PELLE

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Lingerie a vista

Bando alla timidezza! Il diktat che arriva dalle sfilate è esattamente questo e si traduce in un tripudio di reggisenibralette corsetti da portare rigorosamente a vista. Al posto del top ad esempio, come insegnano Fendi e Marco Rambaldi, oppure sopra i vestiti, alla maniera di Acne Studios. Più che una tendenza, un invito a osare di più e a giocare con il proprio stile.

(Nell’immagine: Marco Rambaldi, Acne Studios, Fendi)

07_LINGERIE

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Minigonne

A vita alta oppure bassissima, sfrangiate, con tasche o a portafoglio, purché rigorosamente micro. Le gonne targate 2022 sono un inno alla femminilità e regalano una ventata di freschezza ai look dell’era post pandemica. Tra i modelli most wanted, la miniskirt di Miu Miulow waist e con l’orlo tagliato a vivo, e quella girlish style firmata Blumarine.

(Nell’immagine: Miu Miu, Etro, Blumarine)

08_MINIGONNE

Tendenze moda Primavera Estate 2022: Pantaloni shiny

Lustrini e paillettes non mancano mai all’appello quando si tratta di tendenze e i pants dalle trame shiny avvistati a più riprese in passerella non fanno che confermare questa tesi. Saranno loro il pezzo chiave della nuova stagione su cui puntare senza esitazioni. Il segreto per renderlo ultra cool? Mixarlo a capi basici, t-shirt in primis. Fidatevi, farete… scintille!

(Nell’immagine: Dolce & Gabbana, Alberta Ferretti, Philosophy di Lorenzo Serafini)

09_PANTALONI_SHINY

Tendenze Moda Uomo Primavera Estate 2022

Tendenze moda uomo primavera estate 2022, cosa andrà di moda in primavera e in estate nella moda uomo, quali sono i colori, i capi e gli accessori di tendenza e le novità che vanno a riscrivere i codici della moda maschile!

Le passerelle di moda italiane e internazionali sono state chiare: la tendenza uomo primavera estate 2022 mira soprattutto ad abbattere i codici tradizionali dell’abbigliamento maschile. Per i prossimi mesi infatti, non si punta più all’uomo che vuole essere elegante o troppo virile, quanto piuttosto il look diventa sempre più fluido a favore di un tendenze e colori completamente innovativi.

Tra inserzioni, grandi stampe e tanti colori, il look maschile per la primavera estate 2022 viene completamente rivisitato e rappresenta un novità ricca anche di accessori, linee e forme geometriche. Vediamo quali sono le caratteristiche del look primavera estate maschile e quali sono i must have per chi sogna di seguire le tendenze 2022.

Tendenze Moda Uomo Primavera Estate 2022: I Capispalla

Le prime novità da esaminare relativamente alle tendenze moda uomo 2022 riguardano i capispalla. Infatti, le giacche della primavera prossima per la tendenza moda maschile sono tutte completamente state riviste e revisionate rispetto ai dettami del passato. Vi è una vera e propria rivoluzione in corso per quanto riguarda la moda uomo che punta a delle giacche completamente ispirate al mondo dello sport.

Basta formalismi, per l’uomo è arrivato il momento di tirare fuori quello che è nel quotidiano. I capispalla della prossima primavera sembrano essere ispirati a delle linee spezzate, nette e molto simili a quelle sportive o iper casual. Alcuni tra i principali marchi di moda hanno pensato anche a realizzare dei capispalla a giro maniche oppure altri che richiamano lo stile americano del football con delle varianti tipo “bomber”. A fare la differenza sono anche le diverse combinazione di colore. Oltre alle tendenze moda, sempre più diffusa infine, anche la ricerca della moda sostenibile!

Le Novità Nel Settore Maglieria Per La Tendenza Uomo 2022

La tendenza uomo 2022 per la prossima primavera estate si concentra anche molto sul settore della maglieria. L’uomo che è apparso sulle passerelle milanesi è sempre più amante delle stampe, delle tinte un po’ più particolari. In un’atmosfera vagamente retrò, la prossima tendenza modo uomo racconta di tonalità fresche, ma allo stesso tempo, vestiti sempre più larghi e maglie che eliminano l’effetto silhouette.

Per la maglieria sembrano essere protagonisti per la primavera estate 2022 i tessuti sfumati e dai colori più disparati. Parliamo talvolta, di tessuti che hanno anche delle inserzioni e stampe che richiamano il mondo sportivo. Sono tessuti moderni.

Nelle sfilate moda uomo primavera estate 2022, sono emerse poi, delle collezioni in un mix di sportivo e tribale. Si tratta di un elemento maglieria completamente rivisto per l’uomo che vuole seguire gli attuali dettami della moda.

Pantaloni E Gonne Nelle Sfilate Tendenza Uomo 2022

Le sfilate relative alla primavera estate 2022 hanno fatto emergere la necessità di ripensare all’abbigliamento maschile. Non solo più pantaloni, ma anche maxi gonne. Nello specifico, per la bella stagione del 2022 si parla di pantaloni soprattutto larghi e di tipo sportivo, che richiamano uno stile sempre più casual.

Allo stesso modo, è stata presentata anche la versione classica, con dei pantaloni arricchiti da paillettes dai colori sgargianti. Invece, per lo stile più elegante, si punta a qualcosa dai colori vagamente chiari oppure molto forti e di contrasto. Ma come già accennato, la vera novità riguarda le maxi gonne.

Sono sempre di più le case di moda che hanno iniziato a diffondere la maxi gonna come indumento maschile in grado di fare la differenza per la primavera estate 2022. Basti pensare a dei maxi gonnelloni di uno dei più noti marchi del panorama nazionale: si contraddistingue per le sue linee eleganti.

Tali case di moda, riprendono una gonna drappeggiata e realizzata in stile neo futuristico, capo immancabile per un uomo che vuole rompere gli schemi. Tra i colori più diffusi in questo capo di abbigliamento vi sono il nero, il marrone ma anche il beige. Per adesso, la gonna maschile rientra soprattutto nello stile più elegante e viene arricchita spesso dalla presenza di cinture a vista.

I Capi Più Trendy Delle Passerelle Moda Uomo Primavera Estate 2022

moda uomo primavera estate 2022 versace credits pinterest

Le Calzature Per La Tendenza Moda Uomo 2022

Quando si parla di accessori per la primavera estate 2022 da scoprire, ve ne sono davvero tanti. Infatti, la parola chiave è quella di trasmettere serenità, voglia di far festa e ritornare a viaggiare nell’ottica di un mondo sempre più verso la fine dell’emergenza Covid.

Per questo, le scarpe classiche di vernice nera vengono abbandonate piuttosto da qualcosa di comodo. Le più diffuse per la primavera estate 2022 sono le sneakers, ma anche delle scarpe comode casual con pattern geometrici. Si cerca di riproporre l’atmosfera disco dove le scarpe diventano protagoniste. Nelle tendenze della primavera estate, l’uomo con le sue calzature, deve rispondere prioritariamente a delle esigenze di comodità.

Da non disdegnare neanche i sandali oppure delle scarpe molto colorate. Tra i colori principali scelti per le calzature fashion, vi sono il blu elettrico, il verde o il rosso intenso.

Accessori Must Have Per Seguire La Tendenza Moda Primavera Estate

Tra gli accessori che non possono mancare nell’armadio di un uomo che vuole essere in linea con quelli che sono i dettami della moda 2022 vi sono le borse. Sempre più diffuse anche nel sesso maschile, non possono mancare le borse squadrate, meglio se completamente in linea con il proprio abbigliamento.

Gli uomini dovrebbero anche concentrarsi su degli altri accessori che oramai sono diffusissimi ovvero, pashmine oppure foulard. Lanciati da alcuni dei principali marchi di moda italiani e internazionali, questi accessori sono diventati immancabili per l’uomo di stile

Tra tutti gli accessori uomo che vale la pena citare per la primavera estate 2022, vi sono anche le collane o gli occhiali da sole che possano donare un look completamente rivisitato. Giorno dopo giorno, grazie alla moda dunque, l’idea dell’uomo imprigionato in un completo dai colori classici e senza accessori aggiuntivi viene sdoganata. Con gli eccessi moda che vedremo nella primavera estate 2022, dei dettagli rivoluzionari troveranno il loro massimo compimento.

I Colori Della Moda Maschile 2022

Come già accennato, nella primavera estate 2022 arriveranno anche tanti nuovi colori per gli outfit maschili, come ad esempio, il giallo, il verde o il rosa. Anche il blu elettrico e il rosso però rappresentano dei colori che si sono fatti strada nel panorama maschile della moda. Per quanto riguarda invece, lo stile più classico, a farla da padrona sono il color senape insieme al marrone. Insomma, la fantasia prenderà il sopravvento nella tendenza moda maschile primavera estate 2022!

Fashion Trends Milano Moda Uomo Autunno Inverno 2022/2023

Kyle MacLachlan sulla passerella AI22/23 di Prada

Cala il sipario su Milano Moda Uomo Autunno Inverno 2022/2023. La settimana dedicata a lui, dal 14 al 18 gennaio 2022, ha visto in passerella pochi nomi: a pesare la defezione di Giorgio Armani e Emporio Armani, che hanno dato forfait a causa dell’incremento dei contagi. Un calendario strano, quindi, anche se c’è chi ha sfilato comunque davanti a un selezionato parterre di ospiti – da Prada a Etro a Dolce&Gabbana – e non senza qualche sorpresa. Però le star sul catwalk e nel front row non sono mancate, così come i debutti, le tendenze e le stranezze da fashion week.

A dare il via, Zegna e DSquared2

Ad aprire la settimana della moda uomo di Milano Autunno Inverno 2022/2023 nella prima giornata, lo show di Zegna. In scena il nuovo abito: una divisa contemporanea, che dopo la pandemia vira verso capi confortevoli, meno “ingessati” e più versatili, da sfoggiare in ufficio come in smart working. Parole d’ordine, semplificazione e fluidità, non solo nel nome (da metà dicembre, solo Zegna) ma anche nel formato della sfilata, che sposa ancora il phygital: un film diretto da Mattia Benetti che riprende i modelli nella culla piemontese del brand, l’Oasi Zegna, e a Milano, con tanto di performance coreografata da Saadeck Barrabah immortalata dai droni in piazza Duomo.

Sempre il primo giorno, il ritorno in passerella di DSquared2 punta dritto sul guardaroba per lui dopo due anni in digitale: nessun uscita donna e una collezione #D2Hi_king dedicata ai look da  montagna, perfetti da sfoggiare sulle alture (con tanto di co-lab insieme a Invicta).

Il cast stellare di Prada

Protagonista a Milano, l’uomo di Prada, anzi, gli uomini: personalità d’eccezione provenienti da Hollywood, approdati sul palcoscenico allestito al Deposito della  Fondazione per l’occasione. Ad aprire, Kyle MacLachlan, Dale Cooper nella serie televisiva I segreti di Twin Peaks; a chiudere Jeff Goldblum. In mezzo, un cast d’eccezione con Thomas Brodie-Sangster, Asa Butterfield, Damson Idris, Kyle MacLachlan, Tom Mercier, Jaden Michael, Louis Partridge, Ashton Sanders e Filippo Scotti, il giovane protagonista dell’ultimo film di Sorrentino, È stata la mano di Dio.

Protagonista, il wokrwear, uniforme della vita reale: pantaloni da completo, giacche, girocolli e lupetti architettonici nella forma e nel colore, oltre a una sfilza di cappotti bordati di pelo. Tanti i riferimenti di Raf Simons e Miuccia Prada all’archivio, specialmente alla sfilata Prada Fall 2012, che oggi come ieri ha visto scendere in campo tanti attori celebri (all’epoca, Gary Oldman, Willem Dafoe, Tim Roth).

Fascino vintage per Fendi

L’uomo di Silvia Venturini Fendi proietta l’eleganza del passato nel futuro: in passerella, i nuovi ruggenti anni Venti. La collezione moda Fendi Autunno Inverno 2022/2023 reimmagina il guardaroba del gentleman in chiave new dandy, basandosi sui grandi classici del guardaroba. Un fascino tutto vintage, con tessuti e trame tradizionali come il tweed a quadretti Vichy e il pied-de-poule. Maglieria a treccee tanto spazio agli accessori, con un focus sul pearlcore: chocker, spille, collane che vanno a impreziosire una sfilza di capi stile Old Money, dal montone alle giacche doppiopetto ai frac.

Il dandy moderno secondo Fendi AI22/23 (Photo: PR).

Il nuovo motivo O’Lock a catena e il design della Baguette ingrandita si trasformano in lussuosi accessori tech per LEDGER Nano X, l’hardware wallet per criptovalute e asset digitali, con cui la Maison stringe una collaborazione. Nel front row, Lucien Laviscount, l’ultimo arrivato nel cast di Emily in Paris 2, e Evan Mock dal reebot di Gossip Girl, ma anche il cantante Mahmood (avvistato anche da Prada).

L’uomo brillante di Dolce&Gabbana

107 look per un unico omaggio a due universi coesistenti, da un lato quello della musica, dall’altro il metaverso. Il primo celebrato con l’approdo in passerella di Machine Gun Kelly, artista americano noto per la sua relazione con Megan Fox â€“ presente nel front row, il secondo con un guardaroba che guarda alle nuove generazioni. Rocco Pezzella, in arte Boche/Thoro, ha personalizzato a mano alcuni capi e accessori con scritte e grafiche; la camicia è rivisitata a mo’ di pettorina, la pelliccia Ã¨ rigorosamente ecologica.milano moda uomo 2022

Megan Fox e Machine Gun Kelly alla sfilata di Dolce&Gabbana AI22/23 (Photo: PR).

E le giacche brillano, compresa una delle due indossate in passerella dal cantante, che ha consegnato personalmente alla sua futura moglie seduta in prima fila durante lo show (la proposta ufficiale solo qualche giorno fa a Puerto Rico).LEGGI ANCHE› La manicure rosa (di coppia) di Megan Fox e Machine Gun Kelly

L’erudito di Etro

Fioccano libri Adelphi come inviti da Etro, e la collezione andata in scena all’Università Bocconi infatti è un inno a viaggiare, in primis con la mente. Riflesso nei capi moda uomo Autunno Inverno 2022/2023 a Milano con un caleidoscopio di pattern: stelle polari e ancore, mare e montagna, lupi (specie per la cui conservazione il brand si impegna dal 2020 insieme al WWF) e rose. Il focus è sulla maglieria intarsiata, che rilegge anche il classico Paisley e si trasforma in confortevole capospalla. Il must-have del “topo” di biblioteca, un erudito che esplora anche dettagli originali, dalle sneakers cartoon ai jeans ricamati.

Un look di Etro AI22/23 (Photo: Imaxtree).LEGGI ANCHE› Una montagna di stile. Le co-lab e le capsule collection outdoor Inverno 2021

Co-ed dal vivo e in digitale, con K-Way e JW Anderson

Il piumino, l’anorak, i look da sci e da montagna sfilano nella collezione R&D uomo e donna di K-Way, dal vivo al Talent Garden a Milano. Tinte sature e naturali e color-block d’antan si posano sui capi sportivi e si abbinano ai set tricot, per moderni layering urbani.

Un look di K-Way AI22/23 (Photo: PR).

Sulla passerella ibrida di JW Anderson, trasmessa solo in digitale come deciso a pochi giorni dal calcio d’inizio di Milano Moda Uomo 2022 dallo stilista, in scena outfit pensati per il divertimento su ogni tipo di pista, con pantaloni metallici, completi sportivi ma ricoperti di paillettes, gilet da discoteca e crop top tricot.LEGGI ANCHE› Pitti Uomo 2022, dall’11 al 13 gennaio va in scena l’edizione n.101

I debutti a Milano Moda Uomo 2022

A optare ancora la modalità digitale, anche big come MSGM e Tod’s. Mentre c’è chi sceglie MMU Autunno Inverno 2022/2023 per debuttare sul catwalk: tra i nomi noti, Matthew Williams che porta a Milano la sfilata di 1017 ALYX 9SM, direttamente da Parigi. Tra gli emergenti, il romagnolo Federico Cina, finalista dell’edizione 2021 dell’Lvmh Prize, che esordisce nel calendario ufficiale, e Jordanluca, il brand di Jordan Bowen e Luca Marchetto. Seguito “virtualmente” dall’indiano Dhruv Kapoor e da Ã‡anaku, il marchio di abbigliamento maschile dell’albanese Jurgen Çanaku.https://www.instagram.com/p/CY1r_sDNMUt/embed/captioned/?cr=1&v=14&wp=752&rd=https%3A%2F%2Fwww.iodonna.it&rp=%2Fmoda%2Ftendenze%2F2022%2F01%2F18%2Fmoda-uomo-milano-2022-2023-sfilate-autunno-inverno%2F#%7B%22ci%22%3A0%2C%22os%22%3A1436.1000003814697%7D

Le tendenze AI22/23 Uomo in passerella

Le tendenze avvistate in passerella per la moda uomo di Milano 2022/2023? Da un lato di nuovo il knitwear, indiscusso protagonista su tutte le passerelle (e alleato di stile  prediletto in tempi di lockdown intermittente); dall’altro, la comparsa di look per lui più romantici del solito (le gonne, i frac e le perle di Fendi) e festivi (l’attitude disco di JW Anderson), persino pre-matrimoniali – Machine Gun Kelly da Dolce &Gabbana insegna. I colori vedono un ritorno dei neutri, anche abbinati tra loro, e dell’intramontabile bordeaux. Il macro trend? Voglia di tornare ad amare, la vita.

Un dettaglio di Fendi AI22/23 (Photo: PR).

E a osare col look, grazie a pelle, eco-pelliccia e vinile. E agli accessori: maxi zaini, Mary Jane maschili, gioielli come collane e orecchini, i più gettonati.

Sotto i riflettori

Bally sceglie l’ultimo giorno di Milano Moda Uomo per annunciare la nomina di Rhuigi Villaseñor a direttore creativo. La sua prima collezione per il brand svizzero debutterà con la stagione Primavera Estate 2023. Nato a Manila, lo stilista è noto per essere il fondatore del marchio street Rhude. Il suo compito? Continuare a «far evolvere la rilevanza contemporanea del nostro marchio e accelerarne la crescita» si legge nella nota diramata dalla Maison. E la mania dei grandi classici per la creatività urban continua: notizia fresca, l’acquisizione di Aimé Leon Dore, fondato da Teddy Santis nel 2014, da parte della divisione Luxury ventures di Lvmh, in qualità di socio di minoranza. Un’altra tendenza?

Primavera di Vivaldi

‘La primavera di Vivaldi’ a SANREMO IRIS TALENT SHOW 2022 by @irinatirdea
‘Lezioni di Stile 👠’
Creatore Abiti D’Epoca Marcella Rossetti @cosplay_65
in onda su IRIS TV @irispresstv
@associazione_iris_irina_tirdea @iris_by_irina_tirdea

saremo2022 #iristv #marcellarossetti #abitidiepoca #irisstyle👠 #irisistibile👠

Sanremo 2022

COMUNICATO STAMPA


CASA SANREMO: L’AREA HOSPITALITY DEL FESTIVAL DI SANREMO SPEGNE 15 CANDELINE


“La Casa del Festival” festeggia quest’anno un compleanno importante: 15 anni di illustri ospiti, grandi progetti e nuovi format. Tutto all’insegna della Cultura e della Comunicazione.
Casa Sanremo è stata creata, ideata e realizzata da Consorzio Gruppo Eventi ben 15 anni fa e, da allora, non ha mai perso il suo fascino glamour. Il taglio del nastro dell’Edizione 2022 è previsto per domenica 30 gennaio, alle ore 18:00.

“Grande emozione per questa che è l’edizione della maturità per Casa Sanremo”: afferma Vincenzo Russolillo, Presidente di Consorzio Gruppo Eventi, aggiungendo: “La crescita del progetto, nato 15 anni fa da un’idea condivisa con Mauro Marino, oggi è più forte e concreta grazie alla partnership siglata nel 2020 con RAI PUBBLICITÀ: un lavoro condiviso, fianco a fianco, con la Tv di Stato; un’esperienza diventata esponenziale e esplosiva con ‘Tra palco e città’ che ha regalato, prima della pandemia, alla Città di Sanremo la triangolazione con il Teatro Ariston e il grande palco di Piazza Colombo. Anche in tempi complicati, come quelli che stiamo ancora vivendo, Casa Sanremo continua ad offrire punti fermi: l’opportunità, ad esempio, per addetti ai lavori e giornalisti di seguire il Festival in diretta sui megaschermi allestiti ad hoc; ancora, l’ampio planning di eventi, diventati veri e propri format televisivi, per “accorciare” le distanze che il periodo pandemico ha esasperato.”

A Casa Sanremo, inoltre, la responsabilità sociale è sempre protagonista: grazie alle consolidate partnership strette con l’UNICEF, con la Polizia di Stato per “Una vita da social” e con i sostenitori di “Musica Contro le Mafie” ma anche grazie a nuove importanti sinergie come quella con Save The Children.

Ancora una novità per festeggiare i 15 anni di attività: #unregaloperlamusica. Attraverso questa iniziativa, Casa Sanremo chiederà a tutti gli artisti protagonisti del 72° Festival della Canzone Italiana di donare un proprio capo d’abbigliamento o un proprio accessorio moda, possibilmente tra quelli indossati sul palco dell’Ariston.
Al termine del Festival, tutti i capi raccolti saranno messi all’asta e l’intero ricavato sarà donato a sostegno delle maestranze del comparto musicale. L’idea solidale è rivolta agli artisti in gara a Sanremo 2022 ma la speranza è che anche altri artisti rispondano con entusiasmo e generosità alla call to action, donando a loro volta.
Il mondo culturale e letterario, come di consueto, gira intorno a “Casa Sanremo Writers”: ambita vetrina di autori affermati e di successo, attraverso presentazioni e dibattiti, ma anche opportunità di visibilità per molti emergenti di qualità. Quest’anno, la novità dell’atteso Concorso è stata l’ideazione della sezione dedicata alle “Serie TV” che si è aggiunta a quella delle opere edite. Testimonial d’eccezione e Presidente della Giuria per la nuova sezione è lo scrittore Maurizio de Giovanni: dalla sua penna sono nate alcune delle più seguite serie televisive targate RAI delle passate stagioni.

La settimana del Festival è intensa, ricca di iniziative che possono essere seguite nei Teatri di Casa Sanremo ed in diretta streaming su Casa Sanremo TV.
Casa Sanremo TV prevede appuntamenti quotidiani rinnovati e di grande successo, come i format “Sanremo in diretta” e “L’Italia in Vetrina”, condotti da Veronica Maya, e “Buongiorno Sanremo” condotto da Savino Zaba; oltre agli appuntamenti con gli artisti in gara, curati da Rockol, media partner di Casa Sanremo per il quarto anno; ancora, diversi saranno i contenuti legati al food e alle tradizioni dei tanti straordinari Territori protagonisti che rappresentano il valore aggiunto del nostro Bel Paese all’interno della Casa.

Irina Tirdea,IRIS TV

http://www.irisbyirinatirdea.com

https://youtu.be/aqLTxkuAU6Y

Sanremo IRIS TALENT SHOW 🎤 2022

Sanremo IRIS Talent Show 2022

in onda sul canale televisivo IRIS TV Internazionale

– Non facciamo morire l’arte ! by Irina Tirdea @irinatirdea

⁃ Sosteniamo gli artisti, specie artisti con varie disabilità

⁃ sosteniamo la causa ‘ Contro la violenza! Contro la

Violenza sulle Donne’!

LIVE ogni giorno dal 1 al 6 di Febbraio dalle 18:30 ( ora Italia)

In collegamento con Casa Sanremo

L’ unico programma editoriale che sostiene l’arte & gli artisti a 360•, specialmente gli emergenti e gli ‘ artisti speciali’ li chiamiamo noi ( che hanno varie difficoltà di salute) .

IRIS TV ̬ la vostra VOCE Рdiamoli un volto!

@associazione_iris_irina_tirdea

Vuoi essere tu il prossimo protagonista?

Candidati adesso , non perdere l’occasione di essere una Star 💫

Potrai partecipare a Sanremo 2022 & Milano Fashion Week 2022 in diretta su IRIS TV

Casting aperto per tutti gli artisti entro il 29 Gennaio 2022 (senza limite si età o nazionalità)

⁃ per modelle/modelli e varie talenti 👨‍🎨 (cantanti di tutti generi musicali, interpreti, strumentisti, ballerini, comici, attore, pittori, scultori, DJ, Fashion Designer etc)

Per poter Partecipare segui le regole:

– Registrati adesso al canale IRIS TV

– Manda il Book/CV artistico (foto + video presentazione + video interpretazione artistica – senza limite di tempo) all’indirizzo della redazione IRIS TV 📺

irispresstv@gmail.com

Info 0039/3292133715 (telefono + whatsapp)

⁃ Registrati alla nostra pagina IRIS TV Instagram @irispresstv

⁃ pagare la Tassa d’inscrizione di 15 € (quindici euro) per ogni partecipante

La giuria dei professionisti assegnata al Soprano internazionale

Gabriela Valentina Bancila & il Top Model Internazionale & Miss Modo Consuela di Monaco assieme agli altri Star del Show – bizz nazionale o d internazionale avranno modo di analizzare e votare con il pubblico la vostra partecipazione.

Ci saranno tantissimi premi organizzati

⁃ Diploma di partecipazione Sanremo 2022 per tutti gli artisti

⁃ interviste/ articoli con la stampa nazionale ed estera

⁃ Regali ( beauty, fashion, viaggi/crociere e tanto altro da parte degli sponsor)

⁃ per i vincitori sarà assegnato anche un contratto per l’anno 2022 con I’Accademia degli Artisti IRIS & il canale televisivo IRIS TV by Irina Tirdea

@iris_by_irina_tirdea

*Tutto il ricavato delle vendite e gli sponsorizzazioni andrà in beneficenza per sostenere gli Artisti diversamente abili dell’Associazione IRIS

*Per Donazioni & Inscrizioni Artisti & Sponsorizzazioni

Associazione di Promozione Sociale e Culturale IRIS

C.F. 92074300135

⁃ IBAN INTESA SANPAOLO – Bonifico bancario IT39B0306950920100000001663

⁃ Online Paypal

⁃ http://paypal.me/iristv2020

associazioneirisitalia@gmail.com

Cell 0039/344380777

Vi aspettiamo tutti Talentati!

IRIS Team

http://www.irisbyirinatirdea.com

#televisione #web #tv #iris #talent #show #italy #love #flowers #music #art #mediaset #instagram #spring #television #marketing #instagood #flower #italia #milano #nature #artist #live #webdesign #roma #primavera #dance #online #concert #cinema

Norman Rockwell ‘ Happy Skiers on the Train

Art with Style 👠 @irinatirdea
Art 🖼 Norman Rockwell
‘ Happy Skiers on a Train’

normarockwell #happyskiersonatrain

http://www.irisbyirinatirdea.com

artwithstyle #instagood #fashion #inspiration #style #art #motivation #photography #lifestyle #photooftheday #ootd #selflove #luxury #linkinbio #irisstyle #irisistibile #iristv #iris #lessonsofstyle👠

Academia degli Artisti Lele Mora 2022

Siamo in diretta su IRIS TV 📺

Lezioni di Stile by Irina Tirdea

Invitato d’onore @Lele Mora

Dopo Due degli anni più difficili di sempre, dobbiamo cominciare a guardare al futuro.

Abbiamo bisogno di rifocalizzarci sui nostri obbiettivi e ripensare a come raggiungerli. Il mondo è cambiato, ma ci sono tante nuove possibilità, almeno quante ne avevamo prima; tutto ciò che ci serve è una spinta nella giusta direzione.

Sanremo 2022

Pitti Uomo 2022

Milano Fashion Week 2022

Academia degli Artisti 👨‍🎨

Festival del cinema di Venezia

Crociera MSC SHOW – Bizz

Vi auguriamo un anno 2022 con 3 S – salute – successo – serenità

Non facciamo morire l’arte 🎭!

STOP alla VIOLENZA sulle DONNE

Associazione degli Artisti 👨‍🎨 IRIS

Canale IRIS TV

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: